giovedì 29 marzo 2007

In pompa magna

Alcuni mesi fa mi trovavo a gestire le relazioni di partnership tra due aziende: una petrolifera e l'altra ITC. La posta sul tavolo verteva sulle modalità di interazione con le rispettive basi di clientela. Tra le varie possibilià, suggerivo un approccio non convenzionale che "spiazzasse" i clienti una volta che si fossero recati presso i punti di rifornimento della petrolifera. L'idea di fondo prevedeva la personalizzazione della piazzola di sosta e delle relative pompe, con i loghi dell'azienda ITC, l'affiancamento del personale di servizio con hostess che accogliessero il cliente e gli trasformassero la breve sosta in qualche cosa di diverso.


Bene: l'idea non è stata sposata perchè "sa, troppo innovativa e destabilizzante...poi presso le nostre pompe..."..."certo, poi noi dell'ITC...non potremmo". La collaborazione tra le due aziende si è conclusa con un mero "scambio merci".
Peccato.
Forse i petrolieri che operano in belgio sono un pò differenti?


Dr_Who

Nessun commento: