giovedì 19 aprile 2007

Virtual Me: i grp si "spostano" in rete

Annunciato un accordo creativo tra EA e Endemol per lo sviluppo di Virtual me
Un nuovo concetto di intrattenimento digitale che supera la divisione tra videogame e intrattenimento televisivo tradizionale. Questo nuovo concetto debutterà in futuro nell’acclamato show di Endemol: Il Grande Fratello. Virtual Me coniuga lo stato dell’arte nelle tecnologie di EA per la creazione di avatar (una propria rappresentazione virtuale digitale) con i popolari format TV di Endemol, per dare ai consumatori un modo innovativo e completamente nuovo di incontrarsi, competere e socializzare in un mondo online virtuale. La creazione del proprio avatar raggiunge livelli mai visti prima grazie ad uno strumento potente, ma allo stesso tempo semplice, che permette di realizzare avatar incredibilmente realistici, dei cyber-cloni di sè che sembrano respirare di vita propria, con una propria identità e un aspetto personalizzabile in modo unico.

Peter Bazalgette, responsabile creativo alla Endemol, si è accorto della nuova tendenza di mercato: "Le persone iniziano a passare più tempo online che non guardando la televisione. Entrambi i mercati sono al momento importanti e questo rappresenta delle complicazioni. L'opportunità con la EA è quella di sviluppare un'idea che ci permetta di abbracciare le nuove forme di intrattenimento".Entrambe le compagnie si rendono conto di essere dinanzi ad una possibile svolta e il muoversi in prima linea è di fondamentale importanza: prendere il meglio dai videogiochi e dal mondo televisivo per soddisfare quanti più utenti possibili contemporaneamente. Second Life la vendetta?
Dr_Who

Nessun commento: