giovedì 3 maggio 2007

Cultura su Second Life

Dal 20 al 22 aprile si è svolta la prima fiera del libro di Second Life. L’idea è nata dall’esperienza di Sheena Dewan (Vision Paperbacks and Fusion Press, UK), che a gennaio ha aperto su SL un piccolo negozio di libri, e da allora ha attivamente contribuito alla nascita del Book Publishing Village, una sorta di città dell’editoria.Nell’organizzazione la fiera virtuale è molto simile a quelle reali: oltre agli stand, sono previsti eventi e reading, ma diverso è il pubblico cui si rivolge. Gli editori coinvolti sono stati per ora poco meno di cinquanta; tra di essi si possono trovare nomi noti come Castelvecchi, Bantam, Penguin, Arcadia, Summersdale o Conte Verlag.
Via
Dr_Who

Nessun commento: