giovedì 10 maggio 2007

Guerrilla marketing per il sociale


Riporto un estratto di una bella applicazione di guerrilla a favore del sociale travata sul blog distruption
"Non calpestiamo i diritti dei lavoratori". La Provincia di Napoli lancia una campagna di comunicazione integrata con l'obiettivo di sensibilizzare la comunità sul difficile tema della sicurezza sul lavoro. Se si pensa ai dati del fenomeno sociale - un milione di incidenti l'anno di cui quattro mortali ogni giorno a livello nazionale - si rivela l'importanza di una campagna di questo tipo. Se poi, ai dati emersi, si aggiungono quelli nascosti, ovvero i cosiddetti "morti fantasma", gli invisibili che "non possono" denunciare gli incidenti, la necessità di comunicare queste vergogne cresce ulteriormente.
Vi rimando al blog per leggere l'intero articolo e visionare altre immagini.
Dr_Who

Nessun commento: