lunedì 25 giugno 2007

DiarioAperto e l'inchiesta su i blog

Sono stati resi noti i primi risultati di DIARIOAPERTO (un’inchiesta condotta con tecnica CAWI tra il 24 gennaio e il 15 aprile 2007 tra 4.117 autori e lettori di blog in Italia) promossa da Splinder, Swg, Università di Trieste e Punto Informatico. Secondo l ’ i n c h i e s t a DIARIO APERTO (www.diarioaperto.it), condotta su oltre 4 mila autori e lettori di
blog, l’83,9% degli interpellati ripone ‘molta’ o ‘abbastanza’ fiducia nei blog più autorevoli, un valore significativo e più alto
rispetto a quello concesso a quotidiani cartacei (73,1%) o alle versioni Internet dei quotidiani (75,6%) e molto più alto rispetto a telegiornali e radiogiornali (45,6%). I blog sono interessanti proprio perché slegati da pressioni editoriali e commerciali ritenute dal campione analizzato più vicine al giornalismo tradizionale. I blog sono apprezzati perché riportano contenuti più originali e più liberi rispetto ad altre fonti di informazione mediatica (rispettivamente per l’89,3% e l’89,9% dei rispondenti). A questo proposito, non è casuale il fatto che il 64,2% degli autori di blog, nell’atto di pubblicare un post, dichiara di non avere in mente un ipotetico target di lettori come invece accade per il giornalista tradizionale. (..omissis..) si prediligono soprattutto contenuti che vogliono rappresentare la vita di ogni giorno e la dimensione quotidiana. (...omissis...). (via)

Dr_Who

Nessun commento: