lunedì 4 giugno 2007

I Hate Crocs so much

Via - I chirurghi di «Grey's Anatomy» non se lo tolgono neanche un attimo. Brooke Shields e Kate Winslet lo sfoggiano con la stessa fierezza dell'ultimo griffato tacco a spillo. Dopo aver sbancato negli Stati Uniti, lo zoccolo traforato in versione multicolore, ex scarpa ortopedica, ex brutto anatroccolo (il Times l'ha definito «la scarpa meno elegante del mondo»), ora vende anche in Italia. E diventa il tormentone dell'estate. Dietro questo exploit semi- planetario ci sono tre amici di Boulder, Colorado, Scott Seamans, Lyndon «Duke» Hanson e George Boedecker. Cinque anni fa, durante una crociera ai Caraibi, hanno l'idea di brevettare, sul modello degli zoccoli indossati dagli infermieri, «la perfetta scarpa da barca».
La comunità online si divide tra i due partiti, ugualmente accaniti: i fan e gli oppositori. A gennaio viene inaugurato «I hate Crocs dot com» («Io odio Crocs punto com»), un sito web per «eliminare le Crocs e quelli che credono che le loro scuse per indossarle siano buone». Tra le «armi di lotta», una serie di video su YouTube.
Che sia tutto un fake?





Dr_Who

1 commento:

VisionaryMarketing ha detto...

Ti commento qui in risposta al tuo circa Proximity Adv.

(si dovrebbe trovare una soluzione di invio via mail del commento di risposta...così diventa assurdo :-) eheheheh )

:::
potrebbe essere interessante, ma implicherebbe un alto coinvolgimento del cliente del tutto o maggiormente gratuito. Si renderebbe necessario invogliarlo in qualche modo, e si ritornerebbe quindi alla tecnica invasiva.
Poi, invasiva... si è vero che invia almeno in parte messaggi "indistintamente dal volere dell'utente" ma è anche vero che lui può rifiutare il messaggio.
Ha i suoi risvolti positivi come anche quelli negativi.
Devo dire la verità, sto per affrontare una fiera con la ditta per cui lavoro, cercherò di implementare questo utilizzo.
I risultati, sia pro che contro si vedranno...
Sta a vedere se poi questa proposta verrà accettata :-)
Accetto consigli però :-)
Sono in fase di trattativa ancora .... in questo momento

Laura