martedì 17 luglio 2007

Second Life: polaroid a maggio 2007


SL il fenomeno multimediale in cui per ora pare essere importante “essere i primi” nel presidiarlo : la prima azienda ad entrare, la prima banca ad aprire, il primo giornale a…etc. etc. Vedremo quale sarà poi la gestione che le aziende avranno della loro presenza nel mondo virtuale. Ma quali sono i numeri che il mondo virtuale muove? Ho reperito i dati e vi porto qui una breve summary del fenomeno.
Account registrati: 6.8 mln
Residenti unici: 4.8 pari al 64% degli account registrati
Residenti Premium: 89k pari al 2% dei residenti unici
Aspetti sociodemo: In termini di età il 39% ha tra i 25 e i 35 anni il 27% è compreso tra i 18 e i 24 anni, il 21% tra i 35 e i 44 anni ed il 12% dai 45 anni in su. Per macro aggregati il 33% della popolazione SL è relativamente matura (35 – over 45), il 66% relativamente giovane (18 – 34 anni). L’abitante SL è Maschio per i 57%; Donna per il restante 43%.
In termini di crescita SL è da considerarsi un “fenomeno”; se partiamo dal 2004, il numero degli account registrati sono cresciuti da una media di circa 600 mese nel primo trimestre ad una media di 1500 mese per il resto dell’anno, per arrivare ad una media di circa 7000 mese nel 2005, 200k mese nel 2006, 900k mese nel 2007. Delle stesse misure l’ordine di grandezza dei residenti unici.
A giugno 2007 i paesi top risultano essere: USA 25,60%; Germania 11.74%; Francia 7.82%; Inghilterra 5.87%, Spagna 5.08%; Italia 4.86%; Brasile 4.82%; Giappone 3.70; Netherlands 3.37%; Canada 2.41%; Australia 1.93%; Portogallo 1.51%; Belgio 1.25%; Svizzera 1.14%; Svezia 1.02%; altro resto del mondo 12% .
Il tempo medio di permanenza all’interno di SL è notevole: il 2005 ha cubato circa 120k ore di navigazione mese , passate a 450k ore mese nel 2006, fino a oltre 2.5 mln di ore mese nel primo semestre 2007. L’ordine delle transazioni effettuate in SL sono pari a circa 1.4 mln di dollari mese nel 2006, aumentate a oltre 6.3 mln di dollari mese nel 2007.
Bei numeri. Ma cavalcarli ed interpretarli in modo UnconventionalM? Vedremo. Il vero vantaggio competitivo è lì.
Dr_Who

Nessun commento: