martedì 25 settembre 2007

Leerdammer rilancia il formaggio


Una dele attività di marketing più elementari è la variazione di un nuovo formato di prodotto. In breve il prodotto resta lo stesso, ma nella forma si cerca di intercettarne nuove esigenze e soddisfare specifiche modalità di consumo. Ad esempio il parmigiano: poco pratico conservare l'intera forma in frigo. Si passa allora ai tranci più piccoli. Ma si può grattigiare: ed eccolo in comode vaschette o bustine pronte all'uso. E l'aperitivo? Eccolo in bella mostra in piccole scaglie. Inoltre il marketing del formato risponde all'esigenza di una costante "manutenzione" della marca, dimostrando vitalità di un brand. In questa direzione Leerdammer ha lanciato il suo carpaccio: 125 gr di formaggio svizzero tagliatto in sottilissime fette da 6 decimi di millimetro. Una modalità di servizio e di consumo che coniuga il concetto di carpaccio a differenti momenti del pasto. (via Il Mondo)
Dr_Who

Nessun commento: