giovedì 3 aprile 2008

Il cambiamento inizia da piccoli passi: YOC2008

Chi ha detto che i bigliettini da visita sono una grigia abitudine del nostro tempo, un’etichetta noiosa e impersonale?Sul sito Year of Creativity 2008(http://www.yearofcreativity.com/it/home.do) : un esercizio creativo che stimola a reinventarsi ogni giorno. Senza prendersi troppo sul serio. Se dessimo spazio ai molti io che ognuno ha dentro, certamente la vita di tutti i giorni sarebbe molto più creativa. Perché anche un piccolo, giocoso, surreale cambiamento può farci vedere le cose in maniera diversa. “Be the change you want to see in the world”, questo il pensiero che sta alla base dell’iniziativa sul sito (http://www.yearofcreativity.com/it/home.do) : un creatore di biglietti da visita personalizzati, un moltiplicatore di identità fantastiche, uno stimolatore di possibilità… Puoi sceglierne uno tra 366 biglietti da visita divertenti, personalizzarlo con il tuo nome, stamparlo gratuitamente e decidere OGNI GIORNO COME PRESENTARTI… E se ti ricorda qualcuno, mandaglielo con il suo nome! E’ tempo di reinventarsi. Una bella suggestione. il cambiaento passa anche attraverso questi simolo "minori". (via)
Dr_Who

2 commenti:

Baldo ha detto...

ecco, quando vedo gente così brava mi viene voglia di mandare curriculum in miniera... :)

Yoc2008 ha detto...

@Baldo felicissimi che ti piaccia, non dimenticarti di allegarci anche il tuo super biglitto da visita made in Yoc! ;-)